Nei quarant’anni compresi tra il Progetto di una psicologia e Analisi terminabile e interminabile, Sigmund Freud si dedicò, con assidua regolarità, a quel «lavoro lungo e faticoso» che fu l. a. terapia analitica. Ebbe in cura decine e decine di pazienti – molti dei quali rimasti sconosciuti – che guardarono a lui come a un demiurgo, a un genio benefico, a un «grande padre magico» e onnipotente.
Questa è l’immagine di Freud che emerge, sia natural con diverso grado di idealizzazione, in tutti i testi qui raccolti: ricordi, memorie, diari, pagine autobiografi che dei pazienti, alcuni celebri e, in step with l. a. maggior parte, allievi che dal maestro andarono in analisi didattica.
L’interesse di queste testimonianze, più che psicoanalitico, è storico e biografico. Nel loro complesso, forniscono un ritratto inedito di Freud, ripreso in primo piano dalla distanza ravvicinata che caratterizza, formalmente ed emotivamente, los angeles relazione analitica. Insieme, delineano il quadro di una scienza nascente e di un movimento: quello, allora in espansione, delle Società di Psicoanalisi.
Gli scritti qui raccolti individuano anche, come suggerisce Lucilla Albano nell’introduzione, le possibili forme di una «quarta storia», los angeles meno studiata: l. a. storia che il paziente racconta a posteriori advert analisi conclusa, dopo aver ascoltato le interpretazioni dello psicoanalista e, nel caso, dopo l. a. redazione del caso clinico. Quarte storie sono i «romanzi familiari e intimi» di Abram Kardiner, Theodor Reik, Hilda Doolittle; le memorie autobiografi che di Wilhelm Stekel, Bruno Walter, l’Uomo dei Lupi, Helene Deutsch; il ricordo en poète di Maryse Choisy; le relazioni scientifi che di Adolph Stern e Roy Grinker, le rifl essioni teoriche di Raymond de Saussure e Heinz Hartmann; i diari quotidiani di Anna Guggenbühl e di Ernst Blum.
Il divano di Freud fornisce un tassello fondamentale in keeping with conoscere il padre della psicoanalisi, attraverso lo sguardo di chi lo ha conosciuto nel vivo del suo lavoro terapeutico, dall’altra parte di quel famoso divano.

Show description

Read Online or Download Il divano di Freud. Mahler, l'Uomo dei Lupi, Hilda Doolittle e altri. I pazienti raccontano il fondatore della psicoanalisi (La cultura) (Italian Edition) PDF

Best Counseling Psychology books

Lesbians and Lesbianisms: A Post-Jungian Perspective

Claudette Kulkarni explores lesbian adventure from a Jungian and feminist viewpoint, via interviews with girls who see themselves as lesbians or who're in a lesbian courting. even supposing a feminist remedy of the topic demanding situations the heterosexism of Jungian concept, the writer provides a hyperlink among conception and adventure that's in keeping with either techniques.

Psychology, Discourse And Social Practice: From Regulation To Resistance

What harm does psychology do to people's lives, and what do we do approximately it? How will we understand and help resistance? Written via specialist practitioners-researchers, this co-authored e-book explores how psychology legislates on normality after which makes use of its "expert" wisdom to show social marginalisation into pathology.

The Other Freud: Religion, Culture and Psychoanalysis

First released in 1998. Routledge is an imprint of Taylor & Francis, an informa corporation.

Evaluating Research Methods in Psychology: A Case Study Approach

Utilizing a sequence of over forty case reports, this beneficial textual content illustrates the strategies and pitfalls curious about comparing mental learn. invitations scholars to contemplate even if the belief drawn on the finish of every case is right, or no matter if the implications can have another rationalization.

Additional info for Il divano di Freud. Mahler, l'Uomo dei Lupi, Hilda Doolittle e altri. I pazienti raccontano il fondatore della psicoanalisi (La cultura) (Italian Edition)

Show sample text content

Rated 4.63 of 5 – based on 47 votes